Webzine semestrale di Teatro, Video e Suono | ISSN 2532-3830

L’obiettivo del numero 8 di Sciami|ricerche è di contribuire a fare luce su un universo di esperienze ancora in gran parte da censire, in cui pittori, grafici, scultori o videoartisti hanno lavorato all’interno della struttura produttiva televisiva. Si tratta di una rete di collaborazioni estremamente diramata, in cui non è da sottovalutare il ruolo ricoperto dalla Rai prima e dalle tv commerciali più tardi, come importante sbocco lavorativo per una serie di profili professionali collegati alle belle arti e al teatro.

SOMMARIO N°8

//////// GLI ARTISTI VISIVI E I LINGUAGGI DELLA TELEVISIONE IN ITALIA: COLLABORAZIONI, SPERIMENTAZIONI E INCURSIONI

Francesca Gallo, Paola Lagonigro, Martina Rossi, Editoriale
Francesca Gallo, Integrazione VS decostruzione nelle collaborazioni degli artisti visivi con la tv e qualche nota su Foligno ’67 di Alfredo Di Laura
Silvia Bordini, La tv come casa dell’arte. Sperimentazioni e utopie
Chiara Mari, I “Concetti spaziali per televisione” di Lucio Fontana: dalle proposte del Manifiesto Blanco ai primi ambienti
Guido Bartorelli, Didattica d’artista in tv: Costruire è facile di Bruno Munari
Martina Rossi, Dalla formazione in scenografia alla Rai. Giosetta Fioroni costumista e Pino Pascali scenografo per la nascente televisione italiana
Anna Barenghi, «Noi non riprendiamo la realtà: la inventiamo»: Eugenio Carmi
Marco Maria Gazzano, L’invenzione della tv in Italia nell’ esperienza di Mario Sasso
Paola Lagonigro, Obladì Obladà e Immagina: sperimentazioni tra video e computer art in tv
Pasquale Fameli, Se la tv è un white cube. Trasmissioni dell’arte nella televisione italiana degli anni Novanta
Damiano Garofalo, Note sul rapporto tra artisti e televisione italiana delle origini
Silvia Moretti, Gianni Toti. Occorrenze minimali per la Videopoesia
Pietro Galifi, Grafica per una trasmissione tv di fine millennio: Altair4 Multimedia e Mediamente

////////

Massimo Palma, La colpa in gioco. Elementi del Trauerspiel (a partire da Benjamin)
Alessio Bergamo, Rincorrere per non acchiappare. Un viaggio nell’esistenza di Wile E. Coyote e Road Runner, performers
Piersandra Di Matteo, Il piede e la sincope. Note su Edipo sveglia il tempo di Chiara Guidi