Teatro - Video - Suono
Diretto da Valentina Valentini
ISSN 2532-3830

Sciami|ricerche - intenti -Cattedrale cristiana armena di Vank, Isfahan,Iran Sciami|ricerche - intenti -Cattedrale cristiana armena di Vank, Isfahan,Iran

INTENTI

04/2017


in editoriale n°1 – 04/2017

Sciami|ricerche è una rivista online che prende in esame tre ambiti di studio, nella loro interdipendenza e specificità, che non hanno uno specifico settore disciplinare: la vocalità e il suono come dispositivo drammaturgico dello spettacolo teatrale, della performance Art, della videoarte e delle installazioni video e multimedia; le arti elettroniche e digitali , incluse le loro applicazioni nel campo dello spettacolo dal vivo (arti performative, digital performance, live music); il teatro come drammaturgia e come spettacolo e le relative pratiche in ambito internazionale.

Sciami|ricerche è animata da alcune urgenze quali: minare scovare stanare gli stereotipi, le opinioni che rispecchiano le mode, il pensiero dominante, perseguendo una vocazione minoritaria e fisiologicamente “contro”: il potere, l’autoritarismo, la gerarchizzazione, la verticalizzazione, il dominio del sapere amministrativo-burocratico, le opposizioni binarie, le alternative forzate, il principio di realtà…..

Sciami |ricerche predilige le zone d’ombra, le zone liminali, le terre di nessuno, la disappartenenza, l’indecidibilità e l’indiscernibilità, le prospettive molteplici, la saggezza dell’incertezza, l’avventurarsi per sentieri non segnati dalle mappe; si mette in ascolto per rispondere ai richiami d’aiuto… e individuare le tracce degli smarriti.

Sciami|ricerche è un magazine semestrale autoprodotto che si nutre dell’apporto di studiosi e artisti in campo internazionale che non necessariamente abitano la medesima area-geografica-accademica-disciplinare.

Sciami|ricerche intende dare spazio a saggi di giovani studiosi, a coloro che portano avanti ricerche fuori formato con ottiche parziali, prendendo posizione con appassionato distacco, che avvertono l’urgenza di responsabilità e giudizio, che immaginano percorsi inediti spinti dalla difficoltà obiettiva di chi vive e pratica e studia queste discipline.

Insegna arti performative e arti elettroniche e digitali, Sapienza, Università di Roma. Ha dedicato vari studi storici e teorici al teatro del Novecento: Nuovo teatro Made in Italy (Bulzoni,2015), Drammaturgie sonore (Bulzoni, 2012), Mondi, corpi, materie.Teatri del secondo Novecento (B. Mondadori, 2007), Dopo il teatro moderno (Politi,1989), Il poema visibile. Le prime messe in scena delle tragedie di Gabriele D’Annunzio (Bulzoni,1993), La tragedia moderna e mediterranea (Angeli, 1991); alle interferenze fra teatro e nuovi media (Teatro in immagine, Bulzoni, 1987) e alle arti elettroniche (Medium senza Medium, Bulzoni 2015; Le pratiche e Le storie del video, Bulzoni, 2003). Pubblica su riviste nazionali e internazionali (Performance Research, PAJ, Biblioteca Teatrale, Close Up, Imago). Ha diretto il Centro Teatro Ateneo, centro di ricerca sullo spettacolo, Sapienza, Università di Roma dal 2011 al 2015.

Lascia un commento

vai sopra