Teatro - Video - Suono
Diretto da Valentina Valentini
ISSN 2532-3830

Tag archive

Piersandra Di Matteo

Mimo di voci, mimo di corpi: intervocalità in scena

in articoli n°1 – 04/2017/Suono
Voix Corp-Helga Finter-W. Klein, L’ acquedotto in Via del Mandrione e in Via di Porta Furba, 1957

Il saggio Mime de voix, mime de corps: l’intervocalité sur scène è stato pubblicato in Le corps de l’audible, Écrits français sur la voix 1979–2012, Peter Lang, Frankfurt am Main, 2014, pp. 179-197.

Voci e loro ombre

Dall’esperienza estrema di Antonin Artaud fino alle ricerche condotte da poesia e musica contemporanee, la voce che proferisce parola è indagata sulla scena. Oggi l’ascoltiamo amplificata dal microfono, trasformata e modificata dai sound designer o anche prodotta elettronicamente. Meno di un organo (o di uno strumento) – sebbene le pedagogie della voce la trattino sempre come tale – la voce a teatro appare piuttosto come produttrice di uno spazio sonoro a sorgenti multiple, provenendo sia dai corpi presenti in scena, che da registrazioni o samplers. Continua a leggere

vai sopra