Webzine semestrale di Teatro, Video e Suono | ISSN 2532-3830
Nato nel 1966 a Melbourne, Australia, fonda e dirige dal 1995 al 2011 Chunky Move, una delle prime compagnie indipendenti di danza nel panorama australiano. Il suo lavoro riceve attenzione internazionale con Glow (2006), presentato per la prima volta in Europa in occasione del 7° Festival Internazionale di Danza della Biennale di Venezia nel 2010. Dal 2012 Obarzanek ha collaborato con The Australian Ballet, Sydney Theatre Company, e Lucy Guerin Inc, ha curato l’Asia-Pacific Triennal of Performing Arts (Asia TOPA, 2015-2017) e dal 2019 è co-direttore artistico del Festival di Melbourne. L’approccio di Obarzanek alle arti della scena è eterogeneo nelle forme e nei linguaggi. Nei suoi spettacoli la tecnologia può affiancare con naturalezza i corpi così come lasciare che essi semplicemente occupino e conquistino lo spazio. Il valore dell’esperienza individuale e dell’appartenenza ad una collettività sono temi cari al coreografo, esplorati come regista anche attraverso il teatro ed il cinema.